Modena Calcio f.c. 2018
VIGOR CARPANETO VS MODENA F.C. 2018 3 - 0 - Modena Calcio F.C. 2018

VIGOR CARPANETO VS MODENA F.C. 2018 3 – 0

MARCATORI: Rantier (V) al 39’ pt e al 23’ st, Carrozza (V) al 27’ st.

VIGOR CARPANETO: Vagge; Rossini (40’ st Zuccolini), Abelli (37’ st Barba), Baschirotto, Fogliazza; Mastrototaro, Rossi (15’ st Viola), Mauri; Corioni, Rantier (30’ st Quaggio), Carrozza (43’ st Favari). A disp.: Terzi, Cornaggia, Casadei, De Micheli. All.: Rossini

MODENA F.C. 2018: Dieye; Ndoj, Dierna, Perna, Zanoni; Rabiu (10’ st Messori), Boscolo Papo (28’ st Bellini); Sansovini, Duca (30’ st Parisi), Baldazzi (8’ st Montella); Ferrario. A disp.: Piras, Gozzi, Magliozzi, Falanelli, Berni. All. : Apolloni

DIRETTORE DI GARA: Gabriele Scatena di Avezzano (AQ) con Assistenti il Sig.  Gianluca Matera di Lecce ed il Sig. Edoardo Cleopazzo di Lecce.

AMMONITI: Rossi (V), Abelli (V), Rossini (V). Dierna (M), Rabiu (M), Bellini (M).

ESPULSO: 20’ st Perna (M).

 

Il Modena F.C. 2018 subisce una pesante sconfitta in casa della Vigor Carpaneto al termine di una prova negativa dei gialli e di una gara caratterizzata ancora una volta da pesanti sviste arbitrali a sfavore dei canarini.

La squadra di casa comincia subito forte, e al 2’ pt Carrozza conclude solo davanti a Dieye, che respinge la sfera di istinto.

Al 6’ pt i piacentini si fanno nuovamente pericolosi con Mauri, ma Dierna riesce a sventare la minaccia.

Al 12’ pt invece Rantier calcia una punizione dal limite che Dieye respinge in corner con un tuffo a terra.

Al 20’ pt l’attaccante biancoazzurro fallisce un’occasione d’oro da ottima posizione pur trovandosi in netta posizione di offside, che non viene ravvisata dall’assistente del Direttore di gara.

Il Modena si fa in avanti per la prima volta al 22’ pt con Ferrario, che conclude a rete debolmente dopo uno scambio con Sansovini.

Al 27’ pt il centrocampista canarino Duca viene atterrato vistosamente sulla linea dell’area di rigore dei locali mentre sta concludendo a rete: il Direttore di Gara opta per la punizione dal limite.

Al 29’ st invece è Sansovini a rendersi protagonista con un pregevole spunto al termine del quale conclude dal limite dell’area, chiamando Vagge alla deviazione in calcio d’angolo.

Poco dopo la Vigor Carpaneto si porta in vantaggio, grazie ad un calcio di punizione calciato da Rantier al limite dell’area, che si insacca a fil di palo e trafigge Dieye.

Il Modena prova a reagire, ma fatica a rendersi pericoloso; l’occasione migliore la crea Ferrario al 44’ pt, con una conclusione in rovesciata sulla quale Vagge si salva affannosamente in tuffo, con l’ausilio della traversa. E ancora Ferrario ci prova pochi minuti dopo l’inizio della ripresa, deviando di testa all’indietro un cross dalla destra: alto di poco.

Intorno al 20’ del secondo tempo si verifica l’episodio che condiziona l’ultima parte del match: Montella intercetta una punizione calciata dai piacentini nei pressi della loro area, e mette la sfera in rete. Il Direttore di gara però fa ripetere la punizione, indicando di posizionare il pallone poco distante da dove era stato rimesso in gioco  poco prima. I giocatori del Modena allora protestano chiamando in causa anche l’assistente; quando il capitano gialloblù Perna sale dalla difesa per recarsi ad interloquire con l’arbitro, il difensore avversario Baschirotto si mette davanti al numero 50 canarino, che con le braccia cerca di spostarlo. Ecco allora che Baschirotto si lascia cadere a terra e dopo un vano tentativo di spiegare l’accaduto al Direttore di gara, lo stesso estrae il cartellino rosso ai danni del difensore ospite.

La squadra di Apolloni dimostra subito di soffrire il concomitante svantaggio di punteggio e di effettivi, e dopo soli 3 minuti Rantier raddoppia al termine di una ripartenza. E pochi minuti dopo il compagno Carrozza segna anche il terzo gol.

La gara è ormai decisa, e i gialli si fanno in avanti solo con gli sterili tentativi di Montella al volo, Sansovini su calcio di punizione e Dierna di testa.

Il triplice fischio sancisce così la prima sconfitta in trasferta per il Modena, che viene raggiunto dalla Pergolettese in vetta alla classifica del Girone D di Serie D, ma mantiene il primo posto in virtù della vittoria nello scontro diretto.

 

Ufficio Stampa Modena F.C. 2018

Articoli recenti

I canarini inseriti nel girone B

I canarini inseriti nel girone B

Poco fa sono stati decisi i gironi. Il Modena è stato inserito nel raggruppamento B con tutte le squadre emiliano...
Read More
Preso in prestito Salvatore Pezzella

Preso in prestito Salvatore Pezzella

Il Modena F.C comunica di aver preso a titolo temporaneo per un anno dall’A.S. Roma il calciatore  Salvatore Pezzella, centrocampista...
Read More
Richieste accredito domenica 21 luglio

Richieste accredito domenica 21 luglio

  Gli operatori della comunicazione che vogliono assistere alla sfida Modena F.C – Rappresentativa della Montagna in programma domenica 21...
Read More