Gli eventi di luglio

14 Giu 2021

Anche nel mese di luglio Modena continuerà a proporre imperdibili appuntamenti.

La FMAV (Fondazione Modena Arti Visive) ha realizzato nel Chiostro di Palazzo Santa Margherita eventi emozionanti per i più appassionati di calcio. Sabato 3 luglio, dalle 10 alle 13, l’iniziativa a cura di “Mo’ Better Football”; torneo da otto squadre nel quale verrà riproposto uno dei giochi più amati dai ragazzi di ogni età. Mercoledì 14 luglio, alle 18, l’attore Mike Cherif leggerà il testo “La malinconia di Zidane” tratto dal romanzo del filosofo Jean-Philippe Toussaint con musiche di Luca Perciballi; il libro ripercorre il gesto del fuoriclasse francese in realtà prosaica e descritta in forma poetica. Sette giorni più tardi, sempre alle 18, ai Giardini Ducali (Palco Studios), “Un vita da collezionista”; Gianni Gibellini (considerato il più grande collezionista al mondo di figurine dedicato al calcio) parlerà con i curatori della mostra “Eurogol”, Francesca Fontana e Marco Ferrero”, raccontando la sua passione attraverso gli album.

Piazza XX Settmebre diventerà un salotto a cielo aperto ricco di luci negli incontri di “Note di stelle”; la società di promozione del Centro Storico, “Modenamoremio, ha ideato queste iniziative in collaborazione con il Banco San Geminiano San Prospero Banco BPM. Dall’ 1 al 4 luglio si terrà un’anteprima della terza edizione del Motor Valley Fest; manifestazione dedicata agli amanti delle due e quattro ruote. Novità di questa estate è la rassegna “Piazza E-XX Live” organizzata dai locali LaLista, Rucola & Stracchino, Saporiamo e Sosta Emiliana; un invito per ammirare sei serate musicali accompagnate da proposte enogastronomiche. Giovedì 8 luglio dalle 20:30, ospite Alex Visi, vincitore dell’ultimo Zecchino d’Oro. Il 15 luglio Rino Gaetano vs Luciano Battisti, i più amati cantautori italiani di ogni epoca; il 22 luglio acustic rock cover presentata dai Nonentity e nell’ultimo giovedì del mese la Banda Popolare dell’Emilia Rossa ci farà divertire con musica popolare, progressive e pop.