Microfoni ai collaboratori di Tesser

13 Mag 2022

Nell’appunto odierno con la stampa, ultimo della stagione al Braglia,  il tecnico Attilio Tesser si è presentato con i suoi collaboratori: Fabio Munzone (preparatore atletico), Leonardo Cortiula (preparatore portieri), Mark Strukelj (vice allenatore), Francesco Benassi (recupero infortuni), assente Giuseppe Gemiti. Sul tavolo in bella mostra la coppa ricevuta per la vittoria del campionato.

“E’ stata una grande annata – le parole di Strukelj – per una squadra quasi interamente nuova rispetto a quella della scorsa stagione. Senza uno spogliatoio unito non avremmo ottenuto la vittoria del campionato”.

Cortiula ha scherzato sulla rete segnata da Riccardo Gagno: “E’ uno schema studiato in allenamento e nell’occasione ha funzionato benissimo. Battute a parte, Riccardo ha un gran calcio, in tanti anni non avevo mai visto una cosa del genere. Immagino di non vederla più finche sarò in questo mondo”.

Mentre il preparatore atletico Fabio Munzone aggiunge: “La nostra svolta è arrivata nella partita di Pescara, li la squadra ha fatto vedere qualcosa di importante giocando una bella prestazione. Credo che proprio all’Adriatico il Modena abbia preso consapevolezza dei propri mezzi”.

Benassi si è occupato del recupero degli infortunati: “Lo spogliatoio è composto da ragazzi propensi al lavoro e mentalmente pronti per qualsiasi situazione. E’ stato un piacere ed un onore poter lavorare con ognuno di loro”.