All’ultimo tuffo

28 Feb 2022

1-0

MODENA:Gagno; Ciofani (38’st Oukhadda), Piacentini, Pergreffi, Azzi, Scarsella (15’st Magnino), Gerli, Armellino, Tremolada (15’st Mosti) Giovannini (22’st Minesso), Ogunseye (22’  Ponsi).  All.: Tesser.  A disp.:  Narciso, Baroni,  Renzetti, Di Paola, Duca,  Longo. 

PESCARA: Sorrentino, Zappella, Ingrosso, Drudi, Veroli (25’st Frascatore); De Risio, Pompetti;,Clemenza (35’st Cancellotti), Pontisso (15’st Nzita), Rauti (35’st Illanes), Cernigoi (15’st D’Ursi). All.: Auteri.  Di Gennaro, Iacobucci,  Ierardi, Rasi, Ferrari, D’Ursi. 

Arbitro: Collu di Cagliari

Marcatori: 49’st Minesso

Ammoniti:  Magnino, Oukhadda, Mosti

Espulso: 30’st Drudi


Davanti a 5886 spettatori, terzo miglior dato stagionale, il Modena ha vinto all’ultimo tuffo la sfida con il Pescara. Una rete segnata da Minesso ha spalancato le porte al 21esimo risultato utile consecutivo. Tre punti d’oro per la formazione allenata da Attilio Tesser.

Domenica i canarini giocheranno ancora allo stadio Braglia, alle 14.30 il match interno con l’Olbia.