Il Modena FC dice no ai playoff e si concentra sul futuro

10 Giu 2020

modena_post_basic

Dopo aver fatto delle attente valutazioni, il nostro club ha deciso di rinunciare alla disputa dei playoff conquistati sul campo dai calciatori gialloblù. La nostra stagione si è dunque chiusa il 22 febbraio con la vittoria centrata al Braglia contro il Sud Tirol.
La nostra decisione di rinunciare agli spareggi, è coerente con il voto espresso nell’Assemblea di Lega Pro dove il Modena FC ha sempre  optato per la sospensione definitiva del campionato e di ogni attività agonistica.

Ci preme chiudere le incombenze dell’attuale stagione, e qui stiamo perfezionando gli ultimi dettagli per procedere con il rimborso del rateo degli abbonamenti.

E’ stato ovviamente valutato l’aspetto economico, ed il costo per la semplice ripartenza è enorme rispetto al numero di gare che potremmo disputare; inoltre la regolamentazione per il prolungamento dei contratti dei calciatori, altro importante costo aggiuntivo, non è stata ancora varata.

Anche l’impegno del nostro staff medico è risultato importante nella scelta. I  sanitari  gialloblù sono quotidianamente al servizio della collettività al Pronto Soccorso di Sassuolo e nello studio di cardiologia nel Centro Medicina dello Sport. Chiedere a loro di dedicarsi 24 ore al giorno al Modena Fc significherebbe sottrarli alla collettività.  I medici inoltre ci avevano già comunicato la loro difficoltà nel poter adempiere agli obblighi così come previsti dal protocollo.  

Il Modena FC è già proiettato sulla prossima stagione, a breve verrà ufficializzato il nuovo direttore sportivo e saranno annunciate le prime operazioni di mercato.  Il futuro è cominciato oggi.