Matteo Rivetti: “Il nostro progetto è chiaro”

11 Giu 2022

E’ uscita quest’oggi sul portale www.gianlucadimarzio.com un’intervista dell’amministratore delegato Matteo Rivetti, il dirigente gialloblù ha voluto mettere i punti sulle i, chiarendo alcuni aspetti: “Continuo a leggere che il Modena ha un budget stratosferico per la campagna acquisti, che spenderà cifre folli per diversi giocatori. Su ogni profilo interessante, c’è dietro il Modena. Va bene tutto, fa parte del gioco, però non vorrei che passasse il messaggio sbagliato.

Questo un altro stralcio delle dichiarazioni rilasciate al giornalista di Sky: “Noi siamo stati chiari sul nostro progetto: in due o tre anni vogliamo lavorare sulle strutture societarie e sulle infrastrutture, per poi provare a salire di categoria. Questo è il nostro programma, molto chiaro e delineato, in cui anche la sostenibilità economica è rilevante. Ho letto tante dichiarazioni in questi giorni, legate anche ai nostri «addetti ai lavori», ma non so davvero da dove saltino fuori. Così c’è il rischio che si creino delle aspettative in una piazza con cui noi vogliamo essere sempre trasparenti. Se si creano troppe aspettative, poi le cose vanno sempre male. Noi abbiamo un progetto triennale. Lo scandisco meglio, triennaleeeee. Vogliamo costruire nuove infrastrutture, il centro sportivo, sviluppare il settore giovanile, per poi provare a salire. La Serie B del prossimo anno sarà un A2, non possiamo pensare sia «l’anno buono”.

Questi sono solamente alcuni passaggi, qui il testo completo

https://gianlucadimarzio.com/it/modena-calcio-news-rivetti-intervista-11-giugno-2022