Next Generation chiusa la prima stagione

25 Mag 2021

Ieri sera si è chiusa la prima stagione di Next Generation Scuola di Web Radio, il club ha deciso di usare lo strumento della radio per far crescere i propri ragazzi al di fuori del campo di gioco.

Un percorso di 31 puntate che ha visto protagonisti i nostri giovani, a turno i baby calciatori sono diventati speaker, autori, e redattori, intervistando tanti ospiti importanti fra giornalisti, esponenti dello spettacolo e della cultura, scrittori e imprenditori. Qualche settimana fa ha partecipato anche il presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini.

Il mezzo radiofonico è un idioma meraviglioso che ha resistito alla nascita del cinematografo, della tv e di internet, anzi dalla rete e dallo sviluppo dei social, è riuscito ad amplificare il suo messaggio.

I nostri giovani sono cresciuti, uno di loro, Luca Marchesi, su questa sua esperienza ci ha scritto pure una tesina per la scuola.

E’ stato un piacere condividere questa esperienza con partner come Radiamo Web Radio e con Sport More.

Un grazie all’editore Luca Bagnoli, a Roberto Tondelli, al tutor e co-conduttore del programma Salvatore Fratello.

Grazie ad Edoardo Pagani e Devis Gigante per aver curato la parte tecnica e redazionale.

Un immenso ringraziamento ai ragazzi che hanno prestato la loro voce scoprendo un mondo fantastico: la radio.

Ci vediamo il prossimo anno per la seconda stagione.