Ogunseye: “Che bello essere tornato”

15 Dic 2021

Roberto Ogunseye non poteva trovare modo migliore per rientrare dopo lo stop. Domenica con il Gubbio, da un suo colpo di testa, è nato il gol del 3-2 finale segnato da Fabio Scarsella: “Quando stai fuori e sei infortunato – dice Roberto- ti dispiace non poter dare il contributo alla causa, è andato tutto bene e ora sono felice di essere di nuovo a disposizione di mister Tesser. Un giocatore quando entra spera sempre di essere decisivo, contento di aver aiutato i miei compagni a vincere la gara interna con il Gubbio. Ho recuperato dal mio problema fisico ora il mio obiettivo è fare più minuti possibili”.

In testa alla classifica ci sono due squadre: “Il campionato è ancora molto lungo, ci sono tante altre partite da giocare, si deciderà tutto alla fine e non nel derby dell’otto gennaio; prima di quella data ci sono le gare con Pontedera e Grosseto, questi sono i nostri prossimi obiettivi. A gennaio penseremo alle partite di gennaio e così via fino al termine del torneo”.

Domenica il Modena giocherà a Pontedera: “La sconfitta dell’ultima volta su quel campo fa parte del passato, quella gara è già stata dimenticata, andremo a Pontedera per fare la nostra prestazione.  Qui c’è un gruppo che si è cementato dopo un po’ di ambientamento, ci sono state delle difficoltà, ma strada facendo sono state messe alle spalle ed ora conta solo il presente”.