Tremolada: “Tredici vittorie non scontate”

22 Gen 2022

Le sue giocate sono quelle di un numero dieci, sulle spalle però porta il 32. Luca Tremolada ha sbloccato la partita segnando il calcio di rigore assegnato allo scadere del primo tempo: “Le responsabilità me le sono sempre prese – spiega Luca – quando non stavo bene e non ero in condizione, figuriamoci ora che sono in forma. In occasione del calcio di rigore, indipendentemente da quello che ha fatto il portiere, avevo già deciso di tirarlo così. Ho segnato e questo ha permesso alla squadra di vincere la gara. Questa è la cosa più importante di tutte”.
Il Modena ha aggiunto un’altra perla alla collezione cominciata tredici partite fa: “Quello che stiamo facendo non è scontato, come non lo è il cammino della Reggiana attualmente imbattuta. Tredici vittorie consecutive sono tanta roba, con i granata sarà un bel duello fino alla fine del campionato. Noi vogliamo divertirci e non sentiamo pressione negli scontri diretti, abbiamo solo voglia di giocare con entusiasmo e lo metteremo in campo in tutte le partite che mancano da qui alla fine del torneo”.