Tulissi: “I cambi sono stati l’arma vincente”

11 Nov 2020

Con la sesta vittoria in campionato il Modena si porta momentaneamente al secondo posto, mettendo pressione alla capolista Padova. Derby n°49 che vede il successo dei gialloblù per la diciannovesima volta nella storia.

Tiziano Tulissi sblocca la gara dopo 4 minuti di gioco segnando su rigore, procurato dallo stesso trequartista: “Dopo che l’arbitro ha concesso il penalty ho subito preso il pallone perché avevo già intenzione di tirarlo per ripetermi come lo scorso anno al Cabassi”.

La formazione di Pochesci è un team ostico da afforntare: “Oggi è stata una partita difficile, il Carpi è una squadra propositiva che gioca con un modulo non facile da affrontare. Siamo stati bravi a portare il match subito in discesa; è normale che portandoci in vantaggio dopo pochi minuti si possa soffrire in alcune parti della partita. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra per questo; i cambi sono stati l’arma vincente”.

Il n°7 canarino punta i riflettori sul gruppo: “Penso che quest’anno oltre ad avere un’ampia rosa, tutti i giocatori hanno una mentalità vincente. Giochiamo il nostro calcio, siamo aggressivi e pressiamo su ogni pallone. Lo dimostrano anche le sconfitte che abbiamo subito, avremmo meritato più la vittoria in quelle occasioni che in altre”.