Scarsella: “Ad Ancona match tosto”

17 Nov 2021

Il Modena sta preparando la sfida con il Matelica, il gruppo di Attilio Tesser arriva da 6 vittorie consecutive: “Dentro lo spogliatoio – commenta Fabio Scarsella- ci siamo compattati, sapevamo di essere una squadra forte, tutto è cambiato quando abbiamo cominciato a giocare come un team di serie C, sporcandoci e mettendo a disposizione del gruppo ognuno le proprie caratteristiche. Lo spogliatoio ha iniziato a conoscersi sempre meglio e da qui è stata imboccata la strada giusta, ora non bisogna rilassarsi in vista dei prossimi impegni che ci attendono”.

Fabio fin qui ha messo a segno tre reti tutte in trasferta: “Sto facendo meno gol rispetto all’anno scorso, il gruppo è diverso e l’obiettivo pure. Durante la stagione contano sempre i risultati della squadra e mai quelli personali, questo vale in tutti gli sport.  Quando giochi con continuità si sta meglio, durante la settimana l’allenamento è molto competitivo, in ogni seduta va dato il meglio perché ci sono compagni pronti a dare il proprio contributo mettendosi a disposizione del mister”.

Sabato il Modena giocherà allo stadio Del Conero di Ancona: “E’ una gara impegnativa, i marchigiani sono la continuazione di quello che era il Matelica lo scorso anno, team che  ha  fatto una grande stagione e un ottimo playoff. Se continuiamo con l’atteggiamento dell’ultimo mese e mezzo, avremo tante speranze di portare via i punti da Ancona”.

Il Modena dovrà fare a meno di Pergreffi per 45 giorni: “Perdiamo un giocatore importante, è il capitano e tutti noi sappiamo quanto sia forte, Antonio ci mancherà Il gruppo però c’è e domenica Riccardo Baroni entrando dalla panchina ha fatto benissimo. In bocca al lupo ad Antonio”.